Gay Wedding, DGP, 22 Ottobre 2016

In occasione del Gay Wedding, la prima fiera dedicata alle Unioni Civili, Di’Gay Project ha presentato un calendario di seminari e incontri a tema nelle giornate del 22 e 23 Ottobre 2016.

Maria Laura Annibali, presidentessa dell’associazione, è intervenuta durante l’evento del 22 Ottobre per raccontarsi e parlare di amore LGBT.

volantino-gay-wedding
Please follow and like us:

2/09/2016 – Sinestesia, Gay Village

Venerdì 2 settembre 2016 la compagnia teatrale “I Beerbanti” del Di’Gay Project presenterà lo spettacolo Sinestesia, con testo e regia di M. Chiara Cucinotta, direzione artistica di Maria Laura Annibali e assistente alla regia Isabella Sanpietro.

sinestesia

Sinestesia stimola i sensi come un rum ghiacciato: brucia sotto la pelle dolce e amaro, pizzica nella gola,  aumenta i battiti e fa girare la testa.

Racconta la storia di ognuno di noi anche da ubriachi, folli, persi: comunque e sempre alla ricerca di qualcosa.

E’ la storia di nostro padre e di nostra madre, dei nostri nonni, di chi ci ha preso a calci.

Di chi ci ha amato e di chi abbiamo odiato.

Appuntamento ore 21 presso il Gay Village di Roma, al Parco del Ninfeo (Via delle Tre Fontane, 2).
Ingresso gratuito dalle 19 alle 21, oltre le 21 prezzo di ingresso €13.

Per saperne di più, clicca qui.

Please follow and like us:

Gay Post – Italian Gaymes al traguardo

Sabato 9 luglio 2016 si è tenuta la premiazione degli Italian Gaymes (alla loro terza edizione) presso il Gay Village di Roma.

Maria Laura Annibali ha partecipato all’evento in qualità di Madrina d’eccezione, consegnando le medaglie e le coppe alle squadre vincitrici.

Gay Post ne ha parlato in questo articolo.

Cm8m4McWcAALm71
Un premio in onore di Maria Laura Annibali agli Italian Gaymes per il suo impegno di attivista LGBT.
Please follow and like us:

Contro le terapie di conversione dell’orientamento sessuale dei minori

Presentazione del disegno di legge

Si è svolta il 14 luglio 2016 a Roma la conferenza stampa di presentazione del disegno di legge sulle Norme di contrasto alle terapie di conversione dell’orientamento sessuale dei minori. Presenti rappresentanti del mondo politico (Radicali-Certi diritti, Partito Democratico), delle associazioni LGBT (Arcigay, Di’Gay Project, Esedomani Terni, Andoss) e alcuni giornalisti.

Registrazione audio di Radio Radicale, a cura di Fabio Arena.

Da ascoltare l’intervento di Maria Laura:

Please follow and like us:

28 Maggio 2016 – Incontro con l’autrice Lidia Borghi Sagone

Sabato 28 maggio 2016 si è tenuto un incontro con l’autrice Lidia Borghi Sagone presso il Salotto di Giano, a Roma.

Lidia Borghi Sagone, nata a Genova, è un’autrice poliedrica: medievista, giornalista, soggettista, copy/web editor e fotoreporter. Da molti anni è attivista per i diritti umani, occupandosi di storia del lesbismo e del rapporto tra fede e omosessualità. Nel 2014 ha pubblicato per Gabrielli Editore “L’amore autentico. Omosessualità e fede, due madri raccontano”, e nel 2015 “A testa Altra” con Greenbooks.

Al fianco dell’autrice, che ha parlato della sua raccolta letteraria e
giornalistica, è intervenuta Maria Laura Annibali.


Per saperne di più: http://www.ilsalottodigiano.it/event/incontro-con-lautrice-lidia-borghi-sagone/

Please follow and like us:

12 Maggio 2016 – Omphalos presso Foligno

In occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia e del passaggio del Giro d’Italia nella città di Foligno (Giovedì 12 maggio 2016), l’associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica di Perugia ha presentato un dibattito sull‘ omofobia nel mondo dello sport presso lo Spazio ZUT! di Foligno (Corso Cavour, 83). L’iniziativa ha avuto il patrocinio del Comune di Foligno ed è stata realizzata con la collaborazione di Di’Gay Project DGP Roma.

Omofobia_nel_mondo_dello_sport
La Locandina dell’evento

Maria Laura Annibali ha partecipato all’evento con la proiezione del suo docufilm L’altra altra metà del cielo.

Al dibattito sono intervenuti Luca Trappolin (sociologo dell’Università di Padova), Paolo Colombo (giornalista di La7 Sport) e Imma Battaglia (presidente onorario Di’Gay Project ed ex nazionale di pallamano). Ha concluso Adriano Bartolucci Proietti (coordinatore nazionale di GayCS Dipartimento LGBT di Aics – Associazione Italiana Cultura Sport).

Qui la pagina Facebook dell’evento: Omofobia e Sport – Dibattito e proiezione documentario.

Scopri e condividi la campagna #NoHero.
Non serve essere eroi, ma persone ordinariamente contro le discriminazioni.

Please follow and like us:

Foto simbolo

Approvazione della legge sulle unioni civili

All’indomani dell’11 maggio 2016, giorno dell’approvazione definitiva, da parte del Parlamento italiano, della cosiddetta “legge Cirinnà” sulle unioni civili, la notizia ha molto risalto sulle prime pagine di tutti i giornali.

Cosa significativa è che la foto di Maria Laura esultante (insieme a Lilli Quitadamo, attivista pugliese) in Piazza Montecitorio campeggia sulla prima pagina anche del Giornale di Sicilia del 12 maggio 2016.

La prima pagina del quotidiano siciliano del 12 maggio 2016
Please follow and like us:

L’approvazione della legge sulle Unioni civili

11 maggio 2016

E finalmente arrivò il giorno dell’approvazione definitiva alla Camera dei deputati della nuova legge sulle unioni civili, che, dopo la firma del Capo dello Stato e la pubblicazione, sarà identificata come Legge n. 76 del 20 maggio 2016.

In Piazza Montecitorio anche Maria Laura per vivere un momento sicuramente storico. Il video di Martina Martelloni per Repubblica.

Please follow and like us:

Seminario Fermenti attivi – Municipio I

Percorsi formativi per figure professionali pubbliche che operano per gli anziani LGBT

Mercoledì 13  Aprile 2016 ore 16.30
presso il Centro Anziani Testaccio – Piazza Giustiniani, 4 Roma

Giovedì 14  Aprile 2016 ore 16.30
presso il Centro Anziani Angelo Emo via Angelo Emo, 8 Roma

“Fermenti Attivi” – percorsi formativi per assistenti sociali, operatori sociali e le altre figure professionali pubbliche che operano nelle sedi preposte del Municipio nella cura e nell’animazione territoriale per gli anziani LGBT – è un progetto finanziato dalla Regione Lazio, Direzione Regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport con l’Avviso Pubblico “Bene in Comune”.
Verranno presentati i risultati del percorso di formazione e si discuterà con il team di esperti degli obiettivi del corso. Focus del seminario sarà il mondo degli anziani, l’orientamento sessuale, l’omosessualità, l’affettività e quel che succede nell’età adulta con particolare attenzione ai momenti in cui le fragilità della persona si sommano rendendo l’individuo ancora più vulnerabile.

Partecipano

  • Sabrina Alfonsi, Presidente Municipio Roma I Centro
  • Emiliano Monteverde, Assessore alle Politiche Sociali e dei Servizi alla Persona, Promozione della salute, Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoro, Politiche dello Sport
  • Alessandra Ferretti, Assessora alle Politiche Educative e Scolastiche, Edilizia Scolastica, Pari Opportunità e Diritti, Diritti degli Animali
  • Maria Laura Annibali, Presidente DGP Di’Gay Project Associazione di Promozione Sociale
  • Alessandro Stirpe, psicologo – coordinatore corso di formazione “Fermenti Attivi”
  • Maria Rosa Ciccopiedi, psicologa, psicoterapeuta
  • Valeria Lamboglia, psicologa, psicoterapeuta
  • Eliana Giavi, psicologa, psicoterapeuta, arteterapeuta
Please follow and like us:

Ora diritti alla meta

5 marzo 2016. In piazza del Popolo a Roma la manifestazione nazionale

Mentre la cosiddetta “legge Cirinnà” incontra continue difficoltà nel suo iter parlamentare, la comunità LGBT si dà appuntamento in piazza a Roma per chiederne una rapida approvazione.

Molti gli interventi dal palco. Tra questi anche Maria Laura.
La registrazione audio-video è di Radio Radicale, a cura di Bretema e Delfina Steri.

Ecco il testo dell’intervento di Maria Laura:

Maria Laura parla dal palco.

Buonasera. Vivi amo, ve l’ho già scritto da tutte le parti e sarò brevissima. Inizio dicendo la mia età perché credo che sia un valore: ho settantun’anni.
Da giovane mai avrei immaginato di arrivare a un giorno come questo; allora pensavo di nascondere i miei sentimenti per sopravvivere; allora, quello che noi stiamo vivendo oggi, sembrava impossibile, ma per fortuna le cose cambiano e la storia ce lo insegna.
Ho sempre vissuto in questo Paese, ho lavorato come tanti, mi sono comportata come mi era stato insegnato, non ho mai commesso reati, non ha mai tradito la persona che amavo e che amo; non avrei immaginato di arrivare alla mia età per sentirmi dire dal mio Stato che io non posso assumermi il dovere della fedeltà, come se per natura io fossi portata al tradimento e alla leggerezza. Non voglio indagare il perché di questa affermazione da parte del mio Stato, ma voglio dire che la trovo stupida e immotivata; ma soprattutto mi offende profondamente.
Ma oltre che fedele si dà il caso che io sia anche credente. Mai avrei pensato alla mia età di sentire ancora il termine “contronatura”. È una parola, un concetto che speravo fosse confinato in un passato da dimenticare. Qui nessuno è contro natura; nessuno è incapace di fedeltà. Ma c’è di più: io voglio, noi vogliamo il matrimonio egualitario, l’adozione piena e legittimante, il riconoscimento dei figli alla nascita, una legge sui pari diritti senza distorsioni né mancanze.
Ma c’è di più: io voglio, noi vogliamo una legge contro l’omofobia. Tutto questo perché non voglio, non vogliamo più sentirci figli di un dio minore. Gra
zie!

Nel contesto della giornata Maria Laura ha rilasciato a Liberi.tv anche l’intervista che segue:

L’intervista a Liberi.tv – Roma, 5 marzo 2016
Please follow and like us:

In Piazza delle Cinque Lune per le Unioni civili

Presidio delle associazioni LGBT davanti al Senato

Pur tra accese polemiche e scontri politici, il 2 febbraio 2016 la cosiddetta “legge Cirinnà” approda al Senato per la discussione in aula.

Nei pressi del Senato, in Piazza delle Cinque Lune, le associazioni LGBT di Roma presidiano simbolicamente il palazzo parlamentare, seguendo con attenzione il dibattito e l’iter legislativo.

Anche Maria Laura tra i manifestanti.
Video di Eustachio79 e di Angela Nittoli per Repubblica

Il 24 febbraio i senatori sembrano non essere in grado di poter dare all’Italia una legge decente sulle unioni civili. Gli attivisti LGBT (di Roma, ma anche di Bologna e Napoli) che presidiano il Senato, stanchi di non avere diritti, hanno deciso di muoversi verso il Senato. Bloccati dalla polizia ci sono stati attimi di tensione. Poi gli attivisti si sono seduti in strada occupando Corso Rinascimento e bloccando il traffico.

Tra di essi, in prima fila, anche Maria Laura.
Video di Livia Crisafi per Repubblica.

Please follow and like us:

In Piazza delle Cinque Lune per le Unioni civili – FOTO

Presidio delle associazioni LGBT davanti al Senato

Pur tra accese polemiche e scontri politici, il 2 febbraio 2016 la cosiddetta “legge Cirinnà” approda al Senato per la discussione in aula. Nei pressi del Senato, in Piazza delle Cinque Lune, le associazioni LGBT di Roma presidiano per giorni simbolicamente il palazzo parlamentare, seguendo con attenzione il dibattito e l’iter legislativo.

Anche Maria Laura tra i manifestanti.

Articolo correlato con video

Fotogallery di quelle giornate

Please follow and like us: